il lago di garda
da un altro punto di vista

Coordinate GPS

p>45.772612,10.75997

Tremosine

C'è un paese incantato dove le Alpi si tuffano nell'azzurro del lago di Garda e le atmosfere alpine abbracciano quelle mediterranee.

Per apprezzare la bellezza di Tremosine bisogna passare prima per la forra del Brasa, dove la roccia è stata per secoli scavata e quasi tormentata. Arrivati ai Lis, il panorama si apre. Il Comune è costituito da diciotto piccole frazioni sparse sullo splendido altopiano. L'ambiente naturale si presenta molto vario: vallette, su poggi, collinette, pianori ricoperti di olivi, prati, pini.

A Tremosine si arriva anche da Limone e Tignale, lungo la “Tignalga”. Numerose sono le mulattiere che, snodandosi dolcemente lungo i fianchi delle montagne, portano in quota, proprio nei luoghi che, fino al 1918, segnarono il confine con l'Impero austro-ungarico. Spettacolari sono quelle che da San Michele e Bondo portano a Tremalzo, verso la valle di Ledro. Non mancano gli itinerari per gli escursionisti e per gli amanti della mountain-bike

La gente dell'altopiano ha a lungo vissuto sull'agricoltura e sull'allevamento; in montagna erano attive una decina di malghe con ottima produzione di burro e formaggio. Un tempo erano numerose le fucine, dove si producevano attrezzi da lavoro e chiodi. All'esigenza di un turismo “sportivo” si deve la continua crescita del numero dei campi da tennis, più di sessanta.Escursionismo e trekking, mountainbike, ma a Campione anche windsurf, kite-surf e vela, sono assai praticati.

Via Cavalieri di Vittorio Veneto 1 25010 Pieve di Tremosine sul Garda (BS) Lago di Garda - info@stelladorohotel.it - Tel. 0365 918703 - Fax. 0365 1980242 - P.iva 02182160982